Molti vini scontati fino al 15%!
E in più, la spedizione è gratuita fino al 25 dicembre.

0 0 Art.
0 Articoli Vai al carrello

Non hai articoli nel carrello.

Numero Verde Gratuito

Product was successfully added to your shopping cart.

Torchiato di Fregona Docg "Ciàcoe" - 0,375 litri - Ca' di Rajo

Breve descrizione

Il Torchiato è un vino di pregevole qualità, agrodolce, ricco di alcool, molto saporito, che si ottiene dall'uva appassita e poi "torchiato" (pigiato) durante la settimana di Pasqua; per questo viene chiamato anche "Vin Santo".

Formato: 0,375 litri

22,50 €

Disponibilità: Consegna entro 2/3 giorni lavorativi, gratuita per ordini superiori a 89,90€ altrimenti 8,90€.

Dettagli

Torchiato di Fregona Docg

Il Torchiato è un vino di pregevole qualità, agrodolce, ricco di alcool, molto saporito, che si ottiene dall'uva appassita e poi "torchiato" (pigiato) durante la settimana di Pasqua; per questo viene chiamato anche "Vin Santo".

Il metodo, laborioso, si tramanda con passione da padre in figlio. I grappoli di uva bianca verdisoboschera (uva quasi introvabile altrove) e Glera, ma anche piccole aggiunte di Bianchetta, vengono raccolti a mano maturi, poi appesi per mezzo di cordoncini o stesi su stuoie di paglia in ambienti asciutti e ben arieggiati, avendo cura di togliere gli acini rotti o attaccati dalla muffa.

Per la pigiatura a Pasqua, si procede alla diraspatura manuale dei grappoli e quindi alla pressatura dell'uva appassita. Il mosto ottenuto viene lasciato decantare per eliminare le parti solide, dopodiché viene fatto fermentare lentamente in botti di rovere e acacia non completamente riempite in modo che il vino si ossidi a contatto con l'aria e in piccola parte si disperda. Le botti di rovere assorbono circa 10-12 litri di vino e vengono utilizzate per circa 10-12 anni.

Il 2 agosto, che per antico simbolismo pagano, è la festa degli uomini (il giorno dedicato alla virilità), gli uomini procedono al rito di degustazione del nuovo Torchiato, destinato ad un ultimo passaggio in botte (questa volta completamente riempita) fino alla prossima primavera, dove viene imbottigliato.